Skip to main content
contrasto teatro - locandina Queste notti moderne

Queste notti moderne

Regia di Paolo Carenzo - Assistente alla regia Elena Cascino
Di e con: Anna Canale, Lorenzo De Iacovo, Alice Piano

“Queste notti moderne sono vecchie come il mondo” lo scriveva Pavese già 70 anni fa ne “Il diavolo sulle colline” raccontando di notti torinesi in cui “si va per andare, per far giorno”, aspettando che qualcosa accada come succede oggi, tra una discesa sul Po e una salita in collina. Abbiamo scelto di raccontare la notte e le promesse che porta con sé partendo dalle nostre tre opere di Pavese preferite e immaginando l’incontro dei tre protagonisti, Linda da “Il compagno”, Poli da “Il diavolo sulle colline” e Amelia da “La bella estate”, facendo vivere loro una notte insieme, oggi come allora, sotto lo stesso cielo di Torino.

contrasto teatro - locandina Queste notti moderne

Queste notti moderne

Regia di Paolo Carenzo - Assistente alla regia Elena Cascino
Di e con: Anna Canale, Lorenzo De Iacovo, Alice Piano

“Queste notti moderne sono vecchie come il mondo” lo scriveva Pavese già 70 anni fa ne “Il diavolo sulle colline” raccontando di notti torinesi in cui “si va per andare, per far giorno”, aspettando che qualcosa accada come succede oggi, tra una discesa sul Po e una salita in collina. Abbiamo scelto di raccontare la notte e le promesse che porta con sé partendo dalle nostre tre opere di Pavese preferite e immaginando l’incontro dei tre protagonisti, Linda da “Il compagno”, Poli da “Il diavolo sulle colline” e Amelia da “La bella estate”, facendo vivere loro una notte insieme, oggi come allora, sotto lo stesso cielo di Torino.